Euro-Mediterraneo

Con la creazione dell’agenzia di Torino, EuroCité mette in campo un osservatorio Mediterraneo orientato sulla valutazione delle politiche europee in rapporto all’energia e ai trasporti.

Membri dell’Osservatorio EuroMed :

Presidente :

  • Nadia Conticelli, presidente della Commissione trasporti presso il Consiglio regionale del Piemonte.

Responsabile di progetto:

  • Adriano Turso, direttore tecnico e direttore lavori presso una società d’ingegneri specializzata in genio civile (strade, autostrade, rete ferroviaria…)

Altri membri:

  • Maurizio Chiocchetti, funzionario del PD (a Roma) responsabile del coordinamento del gruppo di lavoro specializzato sui fondi strutturali europei.

  • Massimiliano Picciani, segretario della sezione del PD di Parigi e membro del CA d’EuroCité. Ingegnere (project manager) specializzato in questioni energetiche.

  • Barbara Revelli, Vice-presidente d’EuroCité (responsabile dell’agenzia di Torino). Impiegata d’una società d’ingegneri e specializzata nel knowledge management e nella veglia strategica dei mercati pubblici.

  • Emilia Vitale, ricercatrice al CNRS di Napoli, membro dell’Assemblea del PD regionale (Napoli), aggiunta al Comune di Boscoreale (specializzata in fondi strutturali europei)

L’obiettivo dell’Osservatorio EuroMed è di lavorare (scrivendo articoli e organizzando seminari/ giornate di studi) sui temi seguenti:

  • Il ruolo svolto dalle politiche europee delle reti di trasporti nei processi d’integrazione del mercato interno.

  • Il ruolo svolto dalla geopolitica europea dell’energia nel processo d’integrazione del mercato interno.

Ritrovare gli articoli dell’Osservatorio EuroMed:

http://www.eurocite.eu/les-autoroutes-de-la-mer-euromed/

Le autostrade del mare”